Vangelo Secondo Repubblica - Italia, Si al Microchip Umano

Giovedì, Luglio 25th/ 2013 - di Daniele Di Luciano

Repubblica - Chip Umano Obbligatorio!
Non lo vuoi? Ti Chiameranno Sfigato!

La Politica della Lumaca e i Miracoli del
Chip nel Vangelo Secondo Repubblica
Micro-chip - Entro 10 anni obbligatorio per tutti gli sportivi

E' dittatura, manipolazione. Lo chiamano progresso

 di Daniele Di Luciano

  Perseveranza e Gradualità - La Strategia Mondialista
Roma -  Per fare accettare alla massa qualcosa che alla massa non piace, occorre perseveranza e gradualità.Vi faccio un esempio che non c’entra niente ma rende l’idea: se cinquanta anni fa avessimo provato a convincere i nostri nonni e i nostri genitori che i gay si possono sposare e possono adottare dei bambini, ci avrebbero riso in faccia. Oggi, dopo un lavoro certosino, nessuno più potrebbe riderci in faccia (anche perché sarebbe considerato omofobo e, se domani passasse la legge sull’omofobia, sarebbe pure un reato). In qualche decennio siamo passati da qualcosa che non piaceva alla massa a qualcosa che la massa accetta. Qualcuno potrebbe chia­marlo progresso, vederci del buono, un aumento di civiltà, un estensione dei diritti alle minoranza perseguitate e mi sono finiti gli slogan.
 Lo chiamano Progresso - MicroChip umano e controllo totale
Da diversi anni stiamo documentando la pubblicizzazione sempre più invasiva, da parte della propaganda, del microchip sot­to­cu­ta­neo. Inizialmente ci hanno chiamato “complottisti”, poi alcuni hanno cominciato a scrivere che loro non ac­cet­te­reb­bero mai di farsi inserire un chip da nessuna parte, a costo di fare una rivoluzione. Che esagerati. Forse anche i nostri nonni, se avessero avuto Facebook, avrebbero scritto che piuttosto che far adot­ta­re dei bambini ai gay, sarebbero scesi in strada
 La politica della Lumaca
Il bello della propaganda è che, essendo graduale, fa passi in avanti senza che la massa se ne accorga. E, passetto dopo passetto, passino dopo passino, ecco che raggiunge il tra­guar­do e la massa, a quel punto comincia a dire: beh? che c’è di male? Questo è il progresso, è un aumento di civiltà, è un estensione dei nostri diritti, possibile che siate ancora così ar­re­tra­ti e bigotti?
 I "Miracoli" del Chip… Dal Vangelo secondo Repubblica
E dunque, dopo il chip che ti fa pagare di meno in di­sco­te­ca e ti fa evitare la fila (come già succede in Belgio e in Olanda), dopo il chip per i bambini per evitare fughe o ra­pi­menti, dopo il chip per i malati che controlla il livello di diabete in tem­po reale, ecc. ecc., ecco il chip che, come ci tiene a precisare Repubblica, entro 10 anni sarà obbligatorio per tutti gli sportivi.
 Che sfigato che sei!
Mica per farci abituare all’idea che tutti hanno il chip e che è una cosa normale… no-no, lo fanno per amore dello sport, per controllare che gli sportivi non si dopino… Già mi sembra di sentire i ragazzi alla moda del 2025: perché non vuoi il chip? ma se Del Piero II ha quello di ultima generazione! Che sfigato che sei.